Fai una domanda

Se non è possibile trovare le informazioni desiderate, compilate il modulo e vi risponderemo.

* Campi obbligatori

Nome e Cognome*
Telefono* ( Prefisso ) Email
Residenza*
Tipo di attività (Professionista o Privato)
Argomento
La tua domanda*
HomeDomande e risposte → Tecnologia

Quali potrebbero essere le cause di distacco del gel?

Risposta: Esistono diversi tipi di distacco: dal bordo libero, dalla cuticola e al centro dell’unghia. Tutte le cause di distacco del gel sono argomentate nei nostri corsi. Ci sono due motivi che giustificano la loro presenza - l’operatore non ha eseguito correttamente il trattamento (non è stato seguito il metodo) e la predisposizione delle unghie della cliente al distacco (caso raro). L’esecuzione non corretta del trattamento potrebbe dipendere da: la superficie non è stata sgrassata bene, il pterigio non è stato rimosso completamente , limatura errata, ecc. La predisposizione delle unghie della cliente al distacco può dipendere da: svolgimento di lavori connessi al continuo contatto con l’acqua, eccessiva sudorazione delle mani, assunzione di farmaci, ecc.


Devo rimuovere il gel in presenza di un trauma dell’unghia (crepa, fessurazione)?

Risposta: Ci sono diversi modi per riparare le unghie a secondo del livello di gravità del trauma, che sono oggetto della didattica del nostro corso base di ricostruzione unghie. In caso di trauma non si consiglia di rimuovere il gel dall’unghia, al contrario a protezione dell’unghia e per evitare contatti dolorosi, è necessario coprire l’eventuale crepa con il gel e ridurre la lunghezza di 2 unità. L’unghia coperta con il gel recupera facilmente la crescita.


Come risolvere la micosi delle unghie?

Risposta: Consultare un medico dermatologo, fare le analisi a conferma della diagnosi e richiedere un trattamento farmacologico specifico.


È possibile utilizzare il vostro metodo per i piedi?

Risposta: Si, per i piedi consigliamo di usare il metodo rinforzo della lamina ungueale (Gel Pedicure).


Quale è il metodo di rimozione dei materiali artificiali che non danneggia le unghie?

Risposta: Il materiale artificiale può essere rimosso in due modi: ammollo in acetone e limatura. Il primo metodo è utilizzato per la rimozione del materiale acrilico, tips e smalto semipermanente, il secondo metodo si usa per la rimozione del gel. Qualsiasi tipo di rimozione del materiale artificiale traumatizza la lamina ungueale. Nel primo caso - per effetto chimico, nel secondo – per effetto meccanico. Se l’operatore è esperto, ovviamente la limatura è meno dannosa, perché l’acetone distrugge gli strati lipidici della lamina ungueale causando lo sfaldamento delle unghie. La tossicità dell’acetone come quello di sostanze stupefacenti, colpisce il sistema nervoso centrale che inibisce attivamente gli enzimi ossidativi. Pertanto, qualunque sia il metodo di rimozione che si utilizza, la lamina ungueale viene ripristinata solo quando è completamente ricresciuta (circa 100 giorni).

La nostra pagina su Twitter.com  La nostra pagina su Facebook.com  La nostra pagina su Instagram.com  La nostra pagina su ВКонтакте.ru  La nostra pagina su Одноклассниках.Ру  La nostra pagina su Pinterest.com 
   

© CNI International Corporation, 1999—2019

CreativePeople